La spirale

La spirale

È uno dei più antichi metodi contraccettivi. Le sue origini sembrano risalire all’antico Egitto. Fondamentalmente la spirale costituisce un ostacolo alla migrazione degli spermatozoi e all’impianto embrionale. Le spirali moderne sono coperte con rame o progesterone e questo cambia l’ambiente biochimico all’interno della cavità uterina. La spirale progestinica ha inoltre il vantaggio di stabilizzare l’endometrio (mucosa della cavità uterina) e può aiutare quelle donne che soffrono di mestruazioni frequenti e pesanti. Tuttavia la spirale non è adatta ad ogni donna e solo una visita ginecologica può rilevare l’idoneità all’uso di questo metodo.
GyneFix è un sottilissimo filo di rame che inserito nella cavità uterina garantisce la contraccezione per 5 anni. Essendo più sottile della tradizionale spirale è di facile inserimento.